Navigare Facile

Le Tipologie

L'Assortimento e il loro Differente Uso

Quando si parla di fazzoletti si può far riferimento a numerose tipologie che possono presentare dimensioni, tessuti e funzioni assai differenti, ecco alcuni esempi:

-    Il Fazzoletto da taschino, utilizzato per scopi ornamentali, va posto nella tasca superiore di una giacca, ha solitamente forme ridotte, viene realizzato in cotone, seta o batista, e può presentare numerosissimi colori e decorazioni, venendo incontro ai vari stili ed abbinamenti.

-    Il Fazzoletto da testa, altrimenti detto foulard, utilizzato per coprire le spalle, il collo o la testa, ha solitamente grandi dimensioni, è quadrato e nelle tipologie più pregiate viene prodotto in seta, altrimenti anche in cotone o fibre sintetiche, ad uso tipicamente femminile, è presente con un vasto assortimento di colori e decorazioni fantasiose.

-    La Bandana, un fazzoletto quadrato di medie dimensioni che si usa al collo o intorno alla testa, sia per scopi decorativi sia per assorbire il sudore.

-    Il Fazzoletto da naso, generalmente quadrato ed in cotone, utilizzato unicamente per scopi igienici, ormai in disuso.

-    Il Fazzoletto di carta, realizzato in cellulosa in modalità usa e getta, ha piccole dimensioni ed una forma quadrata, viene generalmente venduto in piccoli pacchetti che possono contenerne al massimo una decina, tutti ben piegati.

Presenti in numerose versioni, extra morbidi, profumati o balsamici, nonché decorati con stampe coloratissime.